!
!
vcapit_15

ECOTEN   PAVID

Isolante da Calpestio con pellicola Idrorepellente

 

PANNELLI

L’isolamento acustico dei rumori da calpestio sarà ottenuto mediante l’uso di un pannello in COMPOSITO TESSILE SOSTENIBILE – in PET H.P. – in classe 1 di fuoco e F1 di fumo e Euroclasse B s1 d0 del tipo "ECOTEN PAV ID", accoppiato ad una pellicola idrorepellente di rinforzo.

I pannelli avranno uno spessore complessivo di ……. mm.

I pannelli dovranno essere posti tra lo strato di livellamento degli impianti e il massetto armato di ripartizione avendo particolare cura nell’accostarli e posandoli con la pellicola rivolta verso l’alto sormontando i bordi. Risbordare sino almeno all’altezza del battiscopa lungo le pareti e in prossimità dei pilastri.

Tutte le pareti dovranno essere edificate sopra idoneo materiale desolidarizzante del tipo "ECOTEN MUR".

I pannelli ACUSTICI e TERMICI saranno a densità differenziata, realizzati con spessori e densità determinati in base ai calcoli effettuati secondo DPCM 5/12/97, DLgs 311 del 29/12/2006 ("Disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo 19/05/05 n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia") e successivi aggiornamenti.

Le prestazioni di abbattimento acustico dovranno essere comprovate da idonei certificati basati su prove secondo la norma EN ISO 140 e 717.

Il materiale , certificato esasvilupposostenibile , sarà caratterizzato da riciclabilità dei componenti al 100% e da smaltimento come rifiuto non pericoloso.

ROTOLI

L’isolamento acustico dei rumori da calpestio sarà ottenuto mediante l’uso di un rotolo in COMPOSITO TESSILE SOSTENIBILE – in PET H.P. – in classe 1 di fuoco e F1 di fumo e Euroclasse B s1 d0 del tipo "ECOTEN PAV ID", accoppiato ad una pellicola idrorepellente di rinforzo.

I rotoli avranno uno spessore complessivo di ……. mm.

I rotoli dovranno essere posti tra lo strato di livellamento degli impianti e il massetto armato di ripartizione avendo particolare cura nell’accostarli e posandoli con la pellicola rivolta verso l’alto sormontando i bordi.

Risbordare sino almeno all’altezza del battiscopa lungo le pareti e in prossimità dei pilastri.

Tutte le pareti dovranno essere edificate sopra idoneo materiale desolidarizzante del tipo "ECOTEN MUR".

I rotoli ACUSTICI e TERMICI saranno a densità differenziata, realizzati con spessori e densità determinati in base ai calcoli effettuati secondo DPCM 5/12/97, DLgs 311 del 29/12/2006 ("Disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo 19/05/05 n. 192, recante attuazione della direttiva

2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia") e successivi aggiornamenti.

Le prestazioni di abbattimento acustico dovranno essere comprovate da idonei certificati basati su provesecondo la norma EN ISO 140 e 717.

Il materiale , certificato esasvilupposostenibile, sarà caratterizzato da riciclabilità dei componenti al 100% e da smaltimento come rifiuto non pericoloso.

 

ECOTEN è BREVETTATO