!
!
vcapit_ruf_27_ruf_fv

ECOTEN   R U F FV°

FonoAssorbente e TermoCoibente

 

PANNELLI
L’isolamento ACUSTICO e TERMICO della parete sarà ottenuto mediante l’uso di pannelli in COMPOSITO 
TESSILE SOSTENIBILE – in PET H.P. – classe 1 di fuoco e F1 di fumo e Euroclasse B s1 d0 - del tipo "ECOTEN RUF FV" - dello spessore di mm ……..... realizzati in fiocco continuo coesionato mediante processo ABS + barriera a vapore con fattore di resistenza ų = …….. (es. 3960) 
I pannelli saranno posizionati nelle pareti divisorie interne, costituite da una doppia parete in .…., previa 
eliminazione di eventuali spessori in malta.
Il fissaggio dei pannelli può essere di tipo meccanico o fatto mediante incollaggio con collante universale
ecologico e dovranno essere posati in modo tale che la membrana microporosa (lato grigio più compatto) risulti a vista. 
I pannelli ACUSTICI e TERMICI saranno a densità differenziata, con spessori e densità determinati in base ai 
calcoli effettuati secondo DPCM 5/12/97, DLgs 311del 29/12/2006 ("Disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo 19/05/05 n. 192 recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia") e successivi aggiornamenti. 
Le prestazioni di fonoassorbimento dovranno essere comprovate da idonei certificati basati su prove secondo la norma EN ISO 354.
Le prestazioni termiche dovranno essere comprovate dai relativi certificati basati su prove secondo la norma UNI 7745 e EN 12667.
Il materiale , certificato esasvilupposostenibile , sarà caratterizzato da riciclabilità dei componenti al 100% e da smaltimento come rifiuto non pericoloso.
 
ROTOLI
L’isolamento ACUSTICO e TERMICO della parete sarà ottenuto mediante l’uso di rotoli in COMPOSITO 
TESSILE SOSTENIBILE – in PET H.P. – classe 1 di fuoco e F1 di fumo e Euroclasse B s1 d0 - del tipo "ECOTEN RUF FV" - dello spessore di mm ……..... realizzati in fiocco continuo coesionato mediante processo ABS + barriera a vapore con fattore di resistenza ų = …….. (es. 3960) 
I rotoli saranno posizionati nelle pareti divisorie interne, costituite da una doppia parete in .…., previa 
eliminazione di eventuali spessori in malta.
Il fissaggio dei rotoli può essere di tipo meccanico o fatto mediante incollaggio con collante universale
ecologico e dovranno essere posati in modo tale che la membrana microporosa (lato grigio più compatto) risulti a vista. 
I rotoli ACUSTICI e TERMICI saranno a densità differenziata, con spessori e densità determinati in base ai 
calcoli effettuati secondo DPCM 5/12/97, DLgs 311del 29/12/2006 ("Disposizioni correttive e integrative al decreto legislativo 19/05/05 n. 192 recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia") e successivi aggiornamenti. 
Le prestazioni di fonoassorbimento dovranno essere comprovate da idonei certificati basati su prove secondo la norma EN ISO 354.
Le prestazioni termiche dovranno essere comprovate dai relativi certificati basati su prove secondo la norma UNI 7745 e EN 12667.
Il materiale , certificato esasvilupposostenibile , sarà caratterizzato da riciclabilità dei componenti al 100% e da smaltimento come rifiuto non pericoloso.
 

(*) utilizzo per intercapedine perimetrale o per muri fra diverse unità abitative

 

ECOTEN è BREVETTATO